result
Studio Mistaker + Enrica Masi
Brutalism in bloom
“Brutalism in bloom” è frutto della speciale collaborazione tra Enrica Masi (Amsterdam) e Studio Mistaker (Roma). L’ispirazione nasce dalla passione condivisa per l’architettura e per la corrente del brutalismo, in particolare. Facendo riferimento ai giochi di luce e ombra generati dagli edifici, i Mistaker hanno voluto realizzare un pattern rigoroso e cupo. Che è poi stato letteralmente squarciato dalla creatività di Enrica, attraverso forme morbide e l’uso cromatico di colori essenziali ispirati al Bauhaus, “per far germogliare i suoi fiori violenti”.  La tecnica è mista: stampa digitale su carta + acrilico + collage.
Studio Mistaker  nasce nel 2016 dalla sintesi visiva di due differenti background iconografici, quelli di Martina Tariciotti e Riccardo Casinelli.
Amano definire il loro lavoro come la realizzazione di caleidoscopici progetti di infografica, illustrazione, branding e design editoriale. Un linguaggio misto e calibrato, che li rende tra le più interessanti boutique creative italiane in circolazione.
“Abbiamo un debole per l’essenziale e la semplicità perché crediamo nella loro forza. Ci ispiriamo al passato per ritrovare un futuro più caldo ed espressivo”.
Hanno partecipato alla seconda edizione di Italianism (2016) con una installazione totemica alta 3 metri e dal 2017 collaborano con noi per vari aspetti legati all’identità visiva e alla comunicazione.

Enrica Masi e’ una designer e visual artist. È nata a Latina e attualmente vive e lavora ad Amsterdam. È universalmente nota come “Masi” un po’ per brevità, un po’ perché chiamarla così dà l’impressione di rivolgersi a una vecchia signora di cui Masi, per l’appunto, porta l’animo sin da piccola. Masi nella sua carriera, si è occupata un po’ di tutto: dalla segnaletica per aeroporti e metropolitane fino ad app design, font design, branding e visual storytelling. Designer da 10 anni, si è mossa molto: Roma, Rotterdam, Milano, Londra e San Francisco sono state le sue città. Ma se le si chiede dove si trova a casa risponde senza esitazione: Amsterdam.

Laureatasi in Disegno Industriale presso la Quaroni di Roma, si è specializzata in Interaction Design presso TU Delft, in Olanda. Frog e IDEO sono alcune delle importanti aziende presso cui ha lavorato, occupandosi di visual design di interfacce interattive, di visual storytelling di prodotti ed esperienze, oltre di interaction design per vari progetti internazionali. Per uno dei quali e’ finita sulla prima pagina del New York Times, il che tutt’ora non le sembra ancora vero. 

Ora Masi ha scelto di lavorare da libera professionista. Questo nuovo stile di vita le permette di concentrarsi molto sul suo personal branding fatto di forme, colori, limoni, quadri, font e stampe.

maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher maillot de foot pas cher scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet scarpe nike air max outlet nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher nike tn pas cher air max pas cher air max pas cher stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet stone island outlet barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris barbour paris piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet piumini peuterey outlet canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher canada goose pas cher woolrich outlet online piumini woolrich outlet moncler outlet online moncler outlet piumini moncler outlet moncler outlet online peuterey outlet online peuterey outlet pop canvas art mcm outlet online moose knuckles outlet